Modulistica contrattuale

Modulistica contrattuale

Di seguito i dettagli della proposta contrattuale.

Art. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO
Alle condizioni sotto indicate SCM si impegna a fornire al cliente, che accetta, il proprio servizio di stampa “Horsa Printing Services” (di seguito nominato Hps) di produzione di pagine stampate (stampa, copia, fax) mediante attrezzature fornite e assistite da SCM, incluso la fornitura dei materiali di consumo, ad esclusione della carta, punti metallici ed energia elettrica.

Art. 2 FORNITURA E GESTIONE DELLE ATTREZZATURE
Le attrezzature (stampanti e multifunzione) messe a disposizione del CLIENTE da parte di SCM, ed elencate nell’ALLEGATO A, sono fornite in locazione a costo copia e sono state identificate dalle parti in relazione alle necessità ed alle previsioni di utilizzo da parte del cliente, come da accordi in premessa. Ogni tipo di attrezzatura è predisposto per una produzione ideale come da specifiche riportate nel manuale tecnico del prodotto, rilasciato dal produttore (di seguito nominato MTP)
Qualora singole attrezzature dovessero essere sottoposte a carico di lavoro difformi, reiterati e continuati, rispetto a quelli individuati attraverso le specifiche riportate nel MTP, SCM si riserva di adeguare e predisporre le attrezzature in modo da razionalizzare la ripartizione dei volumi di produzione entro i parametri espressi come da specifiche riportate nel MTP.
Per “produzione di pagine” o”volume di stampa” s’ intende il numero di pagine prodotte in stampa o in copia (anche fax) delle attrezzature installate in formato A4, le copie in formato A3 vengono trasformate in A4 moltiplicandone il numero per 2 (due).

Art. 3 DURATA E DECORRENZA DEL Hps
Il presente contratto è valido ed efficace per un periodo di 60 mesi consecutivi a decorrere dalla data della firma. I canoni decorreranno dalla effettiva installazione delle macchine.
Il contratto, alla scadenza naturale, si rinnoverà automaticamente di anno in anno, se non verrà disdetto da una delle parti, con preavviso di 60 giorni sulla data di scadenza, a mezzo raccomandata A/R.

Art. 4 DESCRIZIONE DEL Hps E OBBLIGHI DI SCM
Il servizio fornito da SCM comprende :
a. La fornitura (con modalità specificata nell’ALLEGATO A), l’ installazione, il collegamento delle prime 2 (due) postazioni di lavoro per macchina, la messa in funzione ed il collaudo delle attrezzature elencate nell’ALLEGATO A.
b. La manutenzione preventiva e correttiva delle attrezzature al fine di garantirne un costante e continuativo utilizzo. Tale manutenzione, potrà essere effettuata, ove possibile, anche tramite tele diagnosi.
- La manutenzione preventiva consiste nella messa a punto e controllo delle
attrezzature. Tali interventi verranno di norma eseguiti sulle singole attrezzature in
occasione di eventuali interventi di natura correttiva effettuati sulle stesse, ovvero,
ove SCM ne ravvisi la necessità, anche temporanea. Detti interventi verranno
eseguiti nell’ ambito del normale orario di lavoro di SCM (08,30 – 17,30, sabato e
festivi esclusi).
- La manutenzione correttiva consiste nella riparazione dei guasti che dovessero
verificarsi e nell’ esecuzione delle prove e dei controlli necessari. Il cliente è tenuto
a comunicare tempestivamente al call center, telefonicamente al numero 0547 600232 o a mezzo e-mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o in modo automatico con le attrezzature predisposte da SCM in collaborazione con il CLIENTE, la necessità di interventi di natura correttiva e contestualmente a fornire a Call Center SCM le informazioni necessarie per eseguire l’ intervento.
SCM interverrà, mediamente, entro le 16 (SEDICI) ore lavorative nei capoluoghi di provincia e 24 (VENTIQUATTRO) ore lavorative negli altri centri dalla chiamata d’ intervento.

c. La fornitura delle parti di ricambio, comprese le parti esterne, al fine di sostituire quelle che risultino difettose, guaste o danneggiate.
d. La fornitura dei materiali di consumo necessari al funzionamento delle attrezzature (ad esclusione della carta, dei punti metallici e dell’energia elettrica), tramite invio corriere.
e. La fornitura di assistenza sistemistica che si rendesse necessaria per il corretto funzionamento delle attrezzature nell’ ambito della rete di collegamento tra esse inizialmente esistente.
f. L’addestramento, ove necessario, degli operatori addetti all’utilizzo delle attrezzature che il cliente avrà indicato.
g. L’ installazione dei driver necessari su server di rete.
h. Resta peraltro inteso, che non rientrano nel Hps e verranno pertanto addebitati al cliente, secondo il listino servizi in vigore alla data della richiesta, gli interventi di assistenza tecnica e sistemistica come pure la fornitura delle parti di ricambio e relativa manodopera che si dovessero rendere necessari in conseguenza di atti o fatti imputabili a colpa o negligenza degli utenti e operatori del CLIENTE, ivi inclusi, l’ uso di materiale di consumo non fornito da SCM o non conformi alle sue istruzioni, gli spostamenti non autorizzati delle attrezzature, l’errato uso del software e le modifiche apportate all’ ambiente informatico di utilizzo, come descritto nell’ ALLEGATO 1.